‘Il cuore nero del mondo’, teatro situazionista a Larino

Palazzo Ducale - Larino

Palazzo Ducale - Larino

Mercoledì 15 luglio 2009, alle ore 19, presso il chiostro del Palazzo Ducale della città di Larino (CB), avrà luogo l’evento Il cuore nero del mondo, la performance integrale di fondazione di LuceInVoce.

Il primo collettivo teatrale situazionista italiano, LuceInVoce, nasce in questi giorni in Molise per iniziativa di un gruppo di intellettuali, artisti visivi e scrittori con il fine di raccogliere il retaggio artistico-culturale del situazionismo storico e del suo profeta Guy Debord. Il collettivo LuceInVoce, infatti, incarna “la partecipazione immediata a un’abbondanza di passioni della vita, attraverso il cambiamento di momenti deperibili deliberatamente predisposti”, come ha scritto Guy Debord.  Perché LuceInVoce crede fermamente che, oggi più che mai, questo “comportamento rivoluzionario” sia l’unico strumento/obiettivo possibile in arte teatro e letteratura.

Il cuore nero del mondo è l’evento di fondazione del collettivo e racconta l’inabissamento nelle tenebre dell’umanità, attraverso una performance integrale che nasce dalla “contaminazione” tra le letture plurilingui (a cura di Valentino Campo, Mari Correa, Fabio Mastropietro, Antonio Picariello e Barbara Raimondo) con la musica “sufi” dal vivo di Mario Serra, l’arte visiva della Città del Nume di Nino Barone e l’orizzonte “ipersensoriale” di Antonella Caradonio.

I commenti sono chiusi.

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: